top of page

Siamo fatti di energia!

E questo è tutto quello che c'è da dire tanto da poter terminare qui il mio articolo di oggi.


Questa affermazione racchiude in sé una profonda verità che affonda le radici in diverse discipline, dalla fisica alla filosofia fino alla spiritualità e ci permette di scoprire nuove prospettive sul nostro essere e sul nostro rapporto con l'universo.


La fisica ci insegna che la materia e l'energia sono due aspetti intrinsecamente legati della stessa realtà. La famosa equazione di Einstein, E=mc², dimostra che la massa di un corpo può essere convertita in energia e viceversa. 


In altre parole, ciò che noi chiamiamo materia è, in ultima analisi, una forma concentrata di energia.



Molto prima della teoria di Einstein, diverse correnti filosofiche, fin dall'antichità, si è parlato di un concetto chiamato "energia vitale" o "prana" che permea tutto l'universo e che è fondamentale per la nostra salute e il nostro benessere.


Secondo queste filosofie, il nostro corpo possiede dei sistemi energetici sottili che influenzano la nostra salute fisica, emotiva e mentale.


Uno dei più noti, è il sistema dei chakra, un modello energetico che descrive i principali centri di energia nel nostro corpo e il loro ruolo nel mantenere l'equilibrio e la vitalità.



La parola “Chakra” deriva dal Sanscrito e significa “ruota, cerchio". I chakra principali sono 7 e sono situati lungo il nostro corpo, dalla base del coccige fino alla sommità del capo.

Hanno il compito di raccogliere, metabolizzare e rilasciare verso l’esterno l’energia vitale che scorre attraverso dei canali chiamati nadi. Nel corpo sono innumerevoli, ma i principali sono: Ida, Pingala e Shushumna.


I Chakra interagiscono con il corpo fisico per mezzo del sistema endocrino e di quello nervoso.


Quando l’energia di un Chakra è attiva, la ghiandola endocrina corrispondente così come gli organi riescono a svolgere al meglio le funzioni vitali.


Disturbi fisici o emotivi invece portano allo squilibrio del centro energetico corrispondente, sia in eccesso che in difetto.


Attività come lo yoga, la meditazione, la mindfulness, attività specifiche per la riduzione dello stress come passeggiate ascoltare musica rilassante o ricevere massaggi o trattamenti energetici come il Reiki, possono aiutare a mantenere l'equilibrio energetico.


Clicca qui di seguito per scoprire di più nel mio mini-corso gratuito! E non dimenticare di provare anche la meditazione per la pulizia dei chakra.







10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page